Siglato Protocollo d’intesa Federconsumatori Lazio e Progetto SOS Azzardo contro il gioco d’azzardo patologico

Oggi Federconsumatori Lazio ed il Progetto SOS Azzardo hanno firmato un protocollo d’intesa per unire le forze contro la piaga del gioco d’azzardo e del gioco d’azzardo patologico.

Negli ultimi anni, infatti, il gioco d’azzardo ha assunto dimensioni rilevanti e una forte spinta commerciale facilmente percepibile dalle tante pubblicità che sempre più sono presenti sui media e on line.

Il fenomeno si deve combattere su due fronti: uno che riguarda la prevenzione anche attraverso la formazione e l’informazione di persone o gruppi più esposti come studenti, anziani, disoccupati, persone con altre dipendenze, e un secondo che riguarda azioni cosiddette di riparatività e assistenza sul versante terapeutico e legale.

Il gioco d’azzardo è una vera e propria dipendenza” afferma Guglielmo Masci, Responsabile del Progetto SOS Azzardo “che in genere si associa ad altre dipendenze come alcol e droga e deve essere affrontata con tecniche terapeutiche all’avanguardia e coerenti”.

Il fenomeno” commenta Stefano monticelli, Presidente di Federconsumatori Lazio “ha anche riflessi sull’indebitamento, il sovraindebitamento, il rischio usura e l’anatocismo: tutte questioni che Federconsumatori, con la sua trentennale esperienza, è in grado di affrontare con efficacia.”

L’obiettivo comune è quello di collaborare con sportelli congiunti e progetti formativi nelle scuole, nei centri anziani ed in ogni luogo di aggregazione soprattutto pubblica: su questi temi Federconsumatori Lazio e Progetto SOS Azzardo sollecitano la collaborazione e l’impegno concreto delle Istituzioni a partire da Roma Capitale, Roma città Metropolitana, i comuni del Lazio, la Regione e dalle aziende sanitarie locali alle quali faranno pervenire il protocollo appena sottoscritto.

  • Stampa
  • Email

logofooter FEDERCONSUMATORI LAZIO

Indirizzo: Via Antonio Gallonio 23 00161 ROMA

Indirizzo Email: 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Email Pec:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Tel: 06.44340366/80
Fax: 06.44340709

Dal Lunedi al Venerdi
09.00-13.00/14.00-18.00

    

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

Dove Siamo