TMB Salario, Federconsumatori Lazio, sui rifiuti serve senso di responsabilità

Sul TMB salario, Federconsumatori Lazio è da tempo che sollecita una soluzione.

L’impianto è obsoleto e inadeguato, nonostante questo raccoglie oltre il 30% della quantità totale dell’indifferenziato giornaliero di Roma.

I cittadini romani, e quelli del quadrante nord a maggior ragione, – dice Pietro Daminato Responsabile Ambiente e Salute di Federconsumatori Lazio – sono stati sconfitti due volte: la prima, per non aver visto risolto il problema dello smaltimento dei rifiuti cittadini, emergenza che ora trova un aggravamento; la seconda, per dover subire, con l’incendio, un’emergenza che ci auguriamo non diventi anche sanitaria.

Ora – prosegue Daminato – è necessario superare l’urgenza immediata, ma soprattutto è necessario superare le diverse posizioni di rimpallo di responsabilità tra le Istituzioni locali, per arrivare ad una soluzione definitiva del problema. Serve accelerare sulla raccolta differenziata e serve coraggio sulla definizione, anche logistica di tecnologia e impianti di smaltimento.

Il sindaco Raggi – conclude Stefano Monticelli Presidente di Federconsumatori Lazio –, oggi ha la responsabilità enorme di trovare una soluzione per smaltire le 800 tonnellate giornaliere di rifiuti che alimentavano il TMB salario. Da domani, Lei e il presidente Zingaretti, avranno quella di riavviare i confronti con tutti i soggetti interessati, e tra i primi le Associazioni dei Consumatori, per affrontare strutturalmente il problema dei rifiuti di Capitale e Regione.

  • Stampa
  • Email

logofooter Federconsumatori Lazio

Indirizzo: Via Antonio Gallonio 23 00161 ROMA

Indirizzo Email: 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Email Pec:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Tel: 06.44340366/80
Fax: 06.44340709

Dal Lunedi al Venerdi
09.00-13.00/14.00-18.00

    

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

Dove Siamo