LOGO FEDERCONSUMATORIoff

Monopattini: tutto quello che avreste voluto sapere, ma non avete osato chiedere

te

Da qualche mese ormai i monopattini elettrici si trovano in ogni angolo di Roma, ma ci sono alcuni importanti aspetti che è bene conoscere prima di incappare in qualche multa o in qualche fregatura.

Ecco un piccolo Vademecum per usarli nel rispetto delle norme e in totale sicurezza.

  • Sul monopattino non possiamo trasportare animali, altre persone e neppure oggetti;
  • I monopattini non possono essere trainati;
  • Devono obbligatoriamente essere dotati di luce anteriore e posteriore;
  • I ragazzi minori di 14 anni non possono guidare i monopattini;
  • Il casco deve essere indossato se chi lo guida non ha compiuto ancora 18 anni;
  • Se si usano di notte vi è l’obbligo di indossare giubbotti e accessori riflettenti;
  • Non è possibile utilizzare cellulari o altri oggetti mentre si è alla guida, le mani infatti devo essere sempre libere e a contatto con il manubrio;
  • Non è possibile modificare i monopattini ad esempio aggiungendo un sellino;
  • Chiunque sia ritrovato in possesso di un prodotto non omologato rischia una multa amministrativa da 100 a 800 euro, oltre al sequestro e alla distruzione del veicolo inadempiente.

La velocità a cui si può circolare in monopattino, varia, come per tutti i mezzi di trasporto, a seconda della strada su cui stiamo circolando:

  • nelle strade extraurbane il limite di velocità è fissato a 50km/h
  • nelle aree pedonali la velocità è ridotta a 6 km/h

Inoltre, i possessori di monopattino non devono intralciare il passaggio dei pedoni, in particolare coloro che presentano problemi di deambulazione o che spingono carrozzine e passeggini.

E per quanto riguarda il parcheggio cosa è bene sapere?

Nessun problema se lasciamo il monopattino negli spazi adibiti anche alle biciclette, oppure a bordo strada, purché non si vada a bloccare o intralciare la circolazione o il parcheggio di un’auto.

Il monopattino può essere parcheggiato anche sui marciapiedi, sempre nel rispetto dei pedoni e degli esercizi commerciali: se non vi è spazio, meglio sgombrare e parcheggiare ai lati delle strade.

Se non si possiede un monopattino, a Roma come in altre numerose città di Italia, esistono servizi di monopattini in sharing, facilmente fruibili.

Per tutti il pagamento avviene tramite app con carta di credito o carta di debito.

A differenza del car sharing o del bike sharing si paga sempre una tariffa di “sblocco” di 1 €, che deve essere tenuta ben presente quando si fanno i calcoli del costo.

Le tariffe poi sono calcolate o su ogni minuto di utilizzo e vanno da 0,15 – 0,25 €/min oppure a costo forfettario a seconda del numero di corse, è possibile anche fare degli abbonamenti mensili con sui si riescono ad abbattere notevolmente i costi.

Dunque, una corsa con il monopattino sharing può costare in media dai 3 ai 5 €, mentre acquistare un buon monopattino elettrico costa tra i 300 ed i 400 €.

Conviene comprarlo o affittarlo? A voi la decisione.

 

 

 

FEDERCONSUMATORI LAZIO
CF: 97385320581
Indirizzo: Via Antonio Gallonio 23 00161 ROMA

Tel: 06.44340366/80
Fax: 06.44340709

Dal Lunedi al Venerdi
09.00-13.00/14.00-18.00


  • INFO.png

    Con Federconsumatori Lazio è possibile ricevere consulenze senza muoverti da casa, direttamente sul tuo PC o sul tuo cellulare ovunque ti trovi.

    Basta iscriversi, prenotare un appuntamento e cliccare sul link che riceverai per mail o whatsapp.

    Tutte le consulenze saranno in video con l’avvocato che seguirà personalmente il tuo caso, in pieno rispetto della privacy.

    Hai già un appuntamento?
    Clicca qui sotto.

    Iscriviti

 

 logo 3023

m2

m3